Il D.L. 76 del 16/07/2020 “Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale”, con l’art. 24, c.2, sostituisce il termine del «30 giugno 2020» con «28 febbraio 2021».

Pertanto, l’art. 65, comma 2, del D.lgs. n. 217/2017 come da ultimo modificato dal D.L. n. 162/2019 (Decreto Milleproroghe) esplicitante che i Prestatori dei Servizi di Pagamento sono chiamati ad utilizzare unicamente la piattaforma pagoPA per erogare servizi di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni diviene obbligatorio dal 28 febbraio 2021.

Per tale motivo, fino al 28 febbraio 2021, tutti i pagamenti potranno essere effettuati nel modo usuale, utilizzando la vecchia procedura (versamento su c/c bancario o c/c postale della scuola).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.