Ultima modifica: 17 Aprile 2020

Consiglio d’istituto

Il consiglio di istituto, nelle scuole con popolazione scolastica superiore a 500 alunni è costituito da 19 componenti, di cui 8 rappresentanti del personale docente, 2 rappresentanti del personale amministrativo, tecnico e ausiliario e 8 rappresentanti dei genitori degli alunni, il dirigente scolastico. Ha durata triennale,

elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento. Esso delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e dispone in ordine all’impiego dei mezzi finanziari per quanto concerne il funzionamento amministrativo e didattico dell’istituto.

Il consiglio di circolo o di istituto, fatte salve le competenze del collegio dei docenti e dei consigli di intersezione, di interclasse, e di classe, ha potere deliberante, su proposta della giunta, per quanto concerne l’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio.

Attualmente risulta così composto:

  FUNZIONE COMPONENTE
Deborah Iacopino Dirigente scolastico
Dario Lucca Presidente Cd’I genitore
Vanessa  Di Costanzo Vice presidente genitore
Francesca Pandolfi membro genitore
Giuseppe Gagliolo membro genitore
Daniele Salamoni membro genitore
Cristina Seveso membro genitore
Chiara Frezzini membro genitore
Marilinda Sala membro genitore
Myriam Mascetti membro docente
Sabrina Pedrinazzi membro docente
Rosa Altieri membro docente
Cristina Gorla membro docente
Valentina Dall’Occhio membro docente
Anna Maria Ballerini membro docente
Loredana Gigante membro docente
Simona Sala membro docente
Angela De Paola membro- segretario amministrativo
Margherita Pucciarelli membro amministrativo
Silvia Moscatelli membro aggiunto DSGA

 

La giunta esecutiva  predispone il bilancio preventivo e il conto consuntivo; prepara i lavori del consiglio di istituto, fermo restando il diritto di iniziativa del consiglio stesso, e cura l’esecuzione delle relative delibere. La giunta esecutiva ha altresì competenza per i provvedimenti disciplinari a carico degli alunni.