Saluto della dirigente scolastica per l’inizio dell’a.s. 2021-2022

Cari tutte e tutti,
questa vuol essere una riflessione condivisa con la comunità scolastica a cui tanto mi pregio di appartenere e di “guidare”.
Quest’anno non saranno certo mascherine, regole ferree, procedure e attenzione massima alla sicurezza, cui presteremo il massimo e responsabile impegno per garantire l’incolumità e la scuola in presenza, a impedirci di avere un un approccio gioioso, positivo e curioso alla lettura di ciò che ci circonda e alla co-costruzione del sapere.
No, non basteranno a toglierci la gioia di stare in un luogo della vicinanza, della socializzazione, crescita e formazione.
La scuola ha il dovere e il diritto di offrire la presenza.
Ancora una volta abbiamo ricevuto una sfida alla quale Vi invito, da protagonisti attivi, ognuno per il suo ruolo e compito ricordando a tutti noi che operiamo nel mondo complesso ma meraviglioso della scuola, come affermava Rodari che” bisogna che il bambino faccia provvista di ottimismo per sfidare la vita” .
E noi, ancora una volta, non ci tireremo indietro.
Buon anno scolastico a tutti e buon ” ingresso ” ai nuovi arrivati.
La dirigente scolastica