Le operazioni relative alla formazione delle classi iniziali hanno una rilevanza da non sottovalutare, in particolare per quanto concerne le procedure e la predisposizione di tutte le fasi del percorso onde siano assicurate a ciascun alunno pari opportunità nella fruizione del servizio educativo. Il criterio pedagogico fondante è che le classi risultino omogenee fra loro ed eterogenee ciascuna al proprio interno. Tutte le operazioni debbono comunque avvenire nel rispetto dei principi di trasparenza e di imparzialità. Il numero delle classi prime viene determinato dal numero complessivo degli alunni iscritti in ottemperanza al D.P.R. n. 81/2009. Per la massima diffusione tra le famiglie delle alunne e degli alunni iscritti alle classi prime a.s. 2021/2022 si pubblicano i criteri e la nomina della commissione per la formazione delle classi prime dell’istituto.